Prospettive sui prezzi del Dollaro neozelandese: Kiwi si avvicina al supporto – Attenti, state attenti

Stiamo per vedere una pessima prospettiva sui prezzi NZD, cercherò di spiegare il mio ragionamento qui. Il NZD sta attualmente mostrando un supporto di gamma molto debole di 88 e oltre 92. Sto prevedendo un ulteriore calo ai bassi anni ’90. Molti investitori saranno molto sorpresi quando si verificherà questa situazione, poiché potrebbe verificarsi un’inversione di mercato.

Alcune persone ritengono che la valuta aumenterà per soddisfare il dollaro USA, non è così, infatti potrebbe effettivamente cadere se incontra questa forza. Il NZD può raggiungere fino a $ 100 entro due settimane. Questo non è troppo lontano da dove siamo stati negli ultimi anni. È improbabile che agisca sulla stessa rotta del dollaro, ma può raggiungere nuovamente $ 140.

Ciò rende il dollaro neozelandese più attraente per tutti gli investitori di tutto il mondo, ad eccezione di quelli che vivono negli Stati Uniti. La maggior parte della ricchezza nel mondo continuerà a trasferirsi in Nuova Zelanda. Anche se il dollaro USA potrebbe essere più debole, non potrà mai riprendersi in una posizione forte.

Molti nuovi investitori potrebbero voler prendere parte al NZD, ma molti aspetteranno un’inversione del dollaro. Questo potrebbe accadere prima o poi, potrebbe accadere non appena domani o la prossima settimana.

Molti paesi in tutto il mondo sono sotto pressione, a causa della caduta di valuta, turbolenze finanziarie, inflazione e molti altri problemi. Ci sono alcuni investitori che sono fermamente convinti che gli Stati Uniti non rimbalzeranno. Ci sono investitori che credono nelle opinioni ribassiste.

Il NZD è ora in rialzo di quasi il 24% rispetto al dollaro USA, il che lo mette alla pari con altre valute in tutto il mondo. Non puoi essere troppo spaventato, potrebbe volerci del tempo perché questa visione ribassista mostri un po ‘di debolezza. Ma è solo nelle ultime fasi del ciclo, e questo potrebbe significare una correzione del prezzo del NZD, sicuramente non riguadagnerà i suoi massimi precedenti, ecco perché la maggior parte degli investitori dovrà essere paziente.

Questa volta non c’è nessuno da incolpare e sappiamo che la Nuova Zelanda ha avuto dei momenti difficili. Tuttavia, l’economia è molto più forte di quanto non fosse alla fine dello scorso anno. È solo una questione di tempo prima che i mercati riconoscano questa realtà e agiscano di conseguenza.

Questo è il motivo per cui è importante che chiunque possieda azioni della Nuova Zelanda sia consapevole di ciò che sta accadendo. Discuterò alcuni indicatori e indicazioni che gli investitori dovrebbero cercare. Includono l’attuale supporto della gamma di 88 e oltre 92, spiegherò perché, la forza recente che è continuata fino ad oggi, i seguenti sono i punti che dovresti prendere in considerazione.

In primo luogo, gran parte della nazione, anche ad Auckland, sta registrando un aumento del turismo e delle vendite al dettaglio. Il dollaro della Nuova Zelanda è diventato il principale fattore trainante in questa parte del mondo. Molti visitatori e turisti sono stati attratti dal paese a causa di questa forte valuta. È stato quindi molto incoraggiante per l’economia.

In secondo luogo, l’aeroporto di Rongotai ha registrato un traffico maggiore rispetto al passato. Ciò è dovuto al dollaro forte, questo è stato un fattore che ha portato a una forte ripresa di molti settori commerciali.

Infine, il NZD continua ad apprezzare, questo dimostra che l’economia della Nuova Zelanda è in ripresa. Se il dollaro neozelandese scende al di sotto di 88, ciò significa che il paese sta vivendo una deflazione, ciò significa che la valuta verrà scambiata verso il centro dell’intervallo.