Come leggere un grafico a candele

Se hai mai studiato le storie di trading delle aziende, sai quanto siano importanti le candele per aiutarti a prendere decisioni su dove investire i tuoi soldi. Questi grafici mostrano i prezzi di apertura e chiusura per un determinato periodo di tempo, suddivisi nella gamma di prezzi che un determinato titolo ha visto nel corso della sua storia a lungo termine. Puoi imparare molto su un’azione studiando uno schema a candela ed eliminando alcuni punti che potrebbero indicare che si tratta di un buon acquisto o vendita. È la più antica forma di analisi tecnica, risalente ai più antichi commercianti cinesi.

I candelabri non assomigliano affatto alle creature colorate e fluenti che vengono presentate come nella popolare computer grafica. In effetti, la maggior parte delle persone che non sanno come leggere un grafico a candele non sono nemmeno consapevoli di avere a che fare con un grafico del movimento dei prezzi. Sono diventati così ampiamente utilizzati che alcune delle tecniche più avanzate sono disponibili online. I trader usano le candele per aiutarli a decidere quando è il momento di acquistare, vendere, scambiare o vendere allo scoperto un’azione. Molti investitori si sono rivolti all’interpretazione dei grafici e non c’è dubbio che questi grafici forniscano un’ottima fonte di informazioni. Possono aiutarti a prendere decisioni molto informate sulle azioni che possiedi e sugli investimenti che fai.

Imparare a leggere un grafico a candele può avvantaggiarti in molti modi diversi. Non importa se sei un principiante alla ricerca di un modo rapido per determinare se un titolo ha potenziale o un investitore esperto che cerca di trovare una nuova tendenza da sfruttare. Questo tipo di grafici può essere utilizzato per determinare l’intervallo di prezzi per un determinato periodo di tempo. Il prezzo di un titolo verrà confrontato con il colore di uno stoppino, che sarà colorato di rosso o rosa a seconda che si tratti di chiusura aperta o chiusa.

Per capire come leggere un grafico a candele, devi essere in grado di riconoscere i diversi tipi di pattern che possono essere incorporati nella tua analisi. La maggior parte dei trader cerca di associare tendenze rialziste o ribassiste a pattern di candele rialzisti o ribassisti. Il modello che vedi potrebbe non essere sempre quello esatto, ma possono essere utili per identificare le tendenze. Ad esempio, un motivo con uno stoppino inferiore alla dimensione media della candela o un’apertura più piccola rispetto alla chiusura, potrebbe indicare che il titolo è ipercomprato o ipervenduto. D’altra parte, un modello con un’apertura più grande della chiusura e un grande colore rosso, o un motivo a coda di martello, può indicare che il titolo è ipercomprato sul mercato.

Il prezzo di un’azione riflette molte volte i movimenti dei fattori fondamentali così come le aspettative dei prezzi futuri. Mentre guardi un grafico a candele, vedrai che è meglio suddividere i modelli in due categorie: a lungo termine e a breve termine. I modelli a lungo termine generalmente seguono un modello noto come continuazione di una tendenza. Con questo tipo di grafico, si considera che la tendenza sia andata avanti per un certo periodo di tempo.

I pattern Candlestick a breve termine sono formati da una formazione di candele che forma più punti alti e bassi e quindi si chiude e si riapre rapidamente. Sono utilizzati per evidenziare una tendenza che sta svanendo o sta per scoppiare. Esistono alcuni tipi di grafici a candele che possono persino prevedere i prezzi di apertura e chiusura per i prossimi minuti o ore. Queste previsioni si basano sui prezzi di apertura e chiusura degli ultimi due o tre giorni.

Un modello di candela rialzista si forma quando un investitore rialzista ha la sensazione che una tendenza stia per scoppiare. Questo tipo di modello è creato da un investitore rialzista ed è più rialzista di un investitore ribassista. Ciò significa che il prezzo è aumentato ed è imminente un’inversione. Se questo tipo di pattern viene inserito correttamente da un trader, significa che il mercato è destinato a grandi cambiamenti nel prossimo futuro. È importante che un trader capisca che deve essere in grado di entrare in questi grafici di analisi delle tendenze con una chiara comprensione delle basi dell’analisi delle tendenze in modo da poter dire quando la tendenza cambierà.

Affinché una candela possa risaltare in un dato giorno, deve essere della dimensione corretta. La dimensione della candela dipende dalla dimensione del prezzo di apertura e chiusura per quel giorno. La dimensione di uno stoppino superiore è sempre di un pollice di lunghezza, mentre la dimensione di uno stoppino inferiore di solito è lunga solo mezzo pollice. Queste differenze di dimensioni consentono ai trader di determinare la dimensione corretta della candela da posizionare sul proprio grafico.